Sistema Turistico Escursionistico Lunigiana – Circuito S.T.E.L.

Auane

 

 

 

 

 

 

Lo S.T.E.L. (Sistema Turistico Escursionistico Lunigiana) è un percorso che taglia la Lunigiana collegandosi al circuito “Trekking Lunigiana”. Questo circuito nasce con l’intento di valorizzare castelli, pievi, antichi ospitali, mulini e ponti dall’antica terra una volta sistema feudale dei Malaspina ed infatti parte dal castello di Terrarossa dove si snodano sulle due sponde del fiume Magra due tracciati che raggiungono gli storici valichi della Lunigiana da sempre crocevia tra Toscana, Liguria ed Emilia. I castelli che si incontrano sono 22: castello di Terrarossa, Comano, torre di Mulazzo, Lusuolo (di proprietà pubblica), castello di Monti, Licciana Nardi, castel del Piano, Pontebosio, Poderetto, Bastia, torre di Taponecco, Castiglione del Terziere, Castevoli, Montereggio, Villa di Tresana (privati, ma alcuni visitabili), torre di Varano, castello di Groppo San Piero, torre Nocciolo, torre di Montevignale, castello di Tresana, castello di Mulazzo (dei quali rimangono solo i ruderi). I percorsi dello S.T.E.L. sono:
Terrarossa – Castello di Monti
Castello di Monti – Sant di Panicale
Sant di Panicale – Pieve di Crespiano
Pieve di Crespiano – Sassalbo
Castello di Comano – Sassalbo
Sassalbo – Pieve di Crespiano
Castello di Monti – Chiesaccia
Terrarossa – Fornoli – C.del Terziere
Lusuolo – Mulazzo
Terceretoli – Parana – Passo Casoni

Circuito ‘Trekking Lunigiana’

Il Trekking Lunigiana è un itinerario escursionistico attrezzato lungo 238,5 Km (151 Km sterrati) percorribile anche a cavallo o in mountain bike che si snoda in 14 tappe con tre varianti. Attivo dal 1986, percorre tracciati e sentieri naturali, attraversando la natura incontaminata con suggestivi panorami, castelli e pievi tipici dell’ambiente lunigianese. Il circuito è facilmente riconoscibile in quanto segnalato con frecce bianco-rosse e con un triangolo con la sigla “TL”. Le tappe 14 hanno una lunghezza che varia tra gli 11 e i 20 Km ed i “punti tappa” sono tutti attrezzati per il pernottamento. Le tappe sono:
Aulla – Villa di Tresana
Villa di Tresana – Montereggio
Montereggio – Coloretta di Zeri
Coloretta di Zeri – Cervara
Cervara – Groppoli di Valdantena
Groppoli di Valdantena – Serravalle
Serravalle – Treschietto
Treschietto – Tavernelle
Tavernelle – Comano
Comano – Sassalbo
Sassalbo – Casola
Casola – Monzone Alto
Monzone Alto – Fosdinovo
Fosdinovo – Aulla

Piscine Di Equi Terme

Alle Terme di Equi il bagno rappresenta una delle terapie più importanti. Nel parco termale sono presenti due piscine alimentate a getto continuo con l’acqua termale: una ovale; una riservata ai bambini. Per Info Tel. Fax 0585/949300 – Email: info@termediequi.it

Agriturismo – Centro Ippico ‘Ca’ Di Rossi’

Loc Busatica 54026 – Mulazzo (Massa) – Tel. e Fax 0187.439936 – +39 3382085818
cell.3384285762-Fax 0187/439936 – Email: info@cadirossi.it
Nell’agriturismo si possono svolgere queste attività: piscina, campo da tennis, campo bocce, maneggio, trekking con l’asina. Costo delle attività: lezione singola 25 € , tesserino 11 lezioni 200 € , passeggiate 18 € all’ora minimo 2 ore , minimo 2 persone.

Borgo di Filetto

0146

Le origini del borgo murato di Filetto sono da ricondurre alla difesa bizantina contro i longobardi, che nei secoli VI e VII impegnò la Lunigiana. Il sistema difensivo, il “limes” era basato sui castrum di Filetto e di Filattiera. Lo stesso toponimo di Filetto, come quello di Filattiera, sembra derivare dal termine greco ‘filakterion’, luogo fortificato.