Navetta per le varie Locations del Festival

 

Servizio di navetta per/da le varie locations del Festival Tangoworld di Fivizzano:

Giovedì 3 settembre – Milonga al Ex Convento del Carmine loc. Cerignano
Navetta da Piazza Garibaldi (di fronte alla segreteria del Festival)
Servizio continuato dalle 21 alle 1 (ogni venti minuti circa)

Venerdì 4 e Sabato 5 settembre – Milonga al Duplè loc. Serricciolo di Aulla (8km da Fivizzano)
Navetta da Piazza Garibaldi (di fronte alla segreteria del Festival)
Partenze da Fivizzano
22.15 – 22.50 – 23.25 – 24.00 – 00,30
Partenze da Serricciolo Duplè
1.15 – 1.50 – 2.25 – 3.00 – 3.35

Domenica 6 settembre – Milonga al Castel dell’Aquila loc. Gragnola
– Navetta da Piazza Garibaldi (di fronte alla segreteria del Festival)
Orari da comunicare – Servizio continuato dalle 15 alle 11 (ogni ora circa)
– per chi arriva con l’auto sino a Gragnola: Navetta da Gragnola (di fronte alla ex Stazione ferroviaria) – Servizio continuato dalle 15 alle 11 (ogni 15 min  circa)

N.B.: Si consiglia di prenotare il proprio posto in Segreteria!! Ilenia 392.9165767
Il servizio è totalmente gratuito per i partecipanti agli Stages: ritirare il coupon in segreteria; per i non partecipanti agli stages il costo è di € 3,00 A/R

Programma manifestazioni

Attenzione:
le serate di venerdì e sabato, a causa del protrarsi dei lavori di ristrutturazione del Palazzetto dello Sport, si svolgeranno presso la Sala Duplè a Serricciolo – Serriccioolo (Aulla – MS) Via Pisa – 5 km dal casello autostradale di Aulla, 8 km prima di Fivizzano

Programma

MERCOLEDI’ 2
– h. 20.30 – 1.00 Milonga de bienvenida – loc. Cormezzano, Albergo Ristorante Il Sicomoro DJ Ale O’Sarracino

GIOVEDI’ 3
– h. 17.30 – 19.00 Stages di tango Rosas/Natoli
– h. 21,00 – 2,00 Sala del Carmine, loc. Cerignano: Milonga – DJ Massimo El Pajaro plomero – esibizione di Alessandro Cipolla e Chiara Capovani – Apericena gratuita a base di prodotti tipici lunigianesi e vino della zona, offerto da La Bottega del Parco

VENERDI’ 4
– h. 14:45 – 19:45 Stages di Tango
- h. 16,30  18,30 La Danza del Femminile e del Maschile Stage sulla scoperta dell’altra meta’ del tango – Aula Conferenze c/o Pro Loco, Porta di sotto, con Barbara Petrucci, Giovanni Sciuto, Giovanni Zito
– h. 16:00 – 21:00 Milonga de la tarde – Museo San Giovanni – DJ Giò il Fuz
– h. 21,00 – 22,00 Museo S. Giovanni: Iniziazione principianti, lezione gratuita di avvicinamento al Tango, a cura di Chiara Capovani
– ore 22,00 – 6,00 Duplè (Serricciolo): Milonga – Musica dal vivo con orchestra Ensemble Hyperion – DJ Analia la Rubia – esibizione di Marcela Guevara y Stefano Giudice, Giampiero Galdi e Maria Filali

SABATO 5
– h. 15:00 – 19:45 : Stages di Tango
– h.17.00/20.00 Il Giardinetto: Conversazione e milonga con laboratorio musicale a cura di Carlos Ansò
– h. 16:00 – 21:00 Milonga de la tarde – Museo San Giovanni – DJ Alfredo Petruzzelli
– h. 21,00 – 22,00 Museo S. Giovanni: Iniziazione principianti, lezione gratuita di avvicinamento al Tango, a cura di Chiara Capovani
– h. 20.30 – 22.00: Asado argentino alla Porta di sotto
Tango Marathon
dalle h.22,00 di sabato, alle h.03,00 di domenica notte, Milonga non-stop – DJ Marcelo Rojas (BsAs) – esibizione Gustavo Rosas y Gisela Natoli, Fausto Carpino y Stephanie Fesnau
Sabato h.22.30 – h.5.00 c/o Duplè, Serricciolo

DOMENICA 6
– h.13/16: Asado argentino alla Porta di sotto
– h. 14:00 – 19:00: Stages di Tango
– h. 14,00 – 1,00 Castello dell’Aquila, loc.Gragnola: Tango-Marathon – DJ: 14,00/20,00: Elisa TJ – 20,00/1,00: Dj El Popul Castello
– h.23.00: la Ronda di saluto dei maestri del Festival

LA DANZA DEL “FEMMINILE E DEL MASCHILE”

OblivionDanzaFemminileMaschileFestivalFivizzano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA DANZA DEL “FEMMINILE E DEL MASCHILE”

STAGE SULLA SCOPERTA DELL’ALTRA META’ DEL TANGO

Venerdì 4 settembre h. 16,30 – 18,30

Aula Conferenze c/o Pro Loco, Porta di sotto

Partecipazione gratuita per gli iscritti al festival 

€ 15,00 per i non iscritti

L’incontro è a numero chiuso, le persone interessate sono invitate a prenotarsi.

Lo stage sarà dedicato alla conoscenza e all’approfondimento delle dinamiche di relazione tra gli aspetti femminili e maschili presenti in ciascun individuo; in modo che ognuno entri in contatto sensibile con le diverse parti del sé, sia attive che ricettive. Un invito all’ascolto, senza giudizio, all’accettazione e all’apprezzamento dell’istante che accade, della fluidità e della permanenza.

In maniera pratica, attraverso il tango argentino e i suoi principi sarà possibile intraprendere un percorso guidato all’ascolto di sé e dell’altro, alla scoperta dell’armonia individuale e di coppia.

Tra le tematiche affrontate:

Espressione corporea ed improvvisazione
Contatto e percezione di sé e dell’altro

Accordo tra movimento e ritmo

Ballare il tango da una nuova prospettiva
“…E così pian pianino

Tutto il corpo si mosse,

gambe, braccia, mani, viso,

e persino il cuore parlò.

Già posso sentire il ritmo

dell’acqua, del vento, dell’aria e del sole.

E persino il silenzio temuto

posso aspettare con devozione…” Maria Fux

 

Durata dello stage 2 ore

Lo stage è rivolto a tutti, non è necessario essere ballerini di tango né essere in coppia.

Docenti:
BARBARA PETRUCCI – Pedagogista, attrice e regista teatrale. Esperta in percorsi di formazione sulle arti integrate presso enti pubblici e privati, scuole, centri specializzati.

GIOVANNI SCIUTO – Maestro di tango argentino, fondatore e responsabile di Oblivion Tango di Siena.

GIOVANNI ZITO – Psicologo e psicoterapeuta. Utilizza l’Arteterapia in contesti riabilitativi e di promozione del benessere. Da 4 anni, con Oblivion Tango, sta sperimentando il Tango psicoterapico nella disabilità e in percorsi di inclusione socio-relazionale.